L'attualità su papa Francesco

Lettere del Prelato

Lettera del Prelato (luglio 2016)

"La carta di identità del cristiano è la gioia", dice il Prelato nella sua lettera, ripetendo una frase del Santo Padre. La nostra gioia, anche in mezzo alle contrarietà, sarà un modo evangelico di consolare chi ne ha bisogno.

Carissimi: Gesù mi protegga le mie figlie e i miei figli!

In questi mesi ci stiamo impegnando a mettere in primo piano la pratica delle opere di misericordia. Oggi ne consideriamo una cui Gesù fa esplicito riferimento nel tracciare il programma del cammino cristiano, cioè le beatitudini. Beati quelli che sono nel pianto, / perché saranno consolati [1].

È un’opera di misericordia che, come il perdono delle offese, ci permette ...

Testo del giorno

“Mettere Cristo al vertice di tutte le attività umane”

Qualsiasi attività — umanamente importante o no — deve trasformarsi per te in un mezzo per servire il Signore e gli uomini: è questa la vera misura della sua importanza. (Forgia, 684)

Lavora sempre, e in tutto, con sacrificio, per mettere Cristo al vertice di tutte le attività umane.

(Forgia, 685)

La corrispondenza alla grazia sta anche nelle piccole cose della giornata, che sembrano senza importanza e, invece, hanno la trascendenza dell'Amore.

(Forgia, 686)

Non bisogna dimenticare che il lavoro umanamente degno, nobile e onesto, può — e deve! — essere elevato all'ordine soprannaturale, e diventare un'occupazione divina. (Forgia,...