L'attualità su papa Francesco

Lettere del Prelato

Lettera del Prelato (gennaio 2016)

Nella prima lettera del 2016, il Prelato dell'Opus Dei parla della Madonna, della necessità di fare esame di coscienza e del Giubileo della Misericordia.

Carissimi: Gesù mi protegga le mie figlie e i miei figli!

Ci riempiamo di giubilo recitando l’antifona d'ingresso della Messa di oggi: Salve, sancta Parens…; salve, Madre santa: tu hai dato alla luce il Re che governa il cielo e la terra per i secoli in eterno [1]. Ci procura grandissima gioia confessare la nostra fede nella divina Maternità di Maria, radice degli altri privilegi concessi alla Madonna ...

Testo del giorno

“Sii il sostegno della mia debolezza”

Quando lo ricevi, digli: Signore, spero in Te; ti adoro, ti amo, aumenta la mia fede. Sii il sostegno della mia debolezza, Tu che sei rimasto nell'Eucaristia, inerme, per porre rimedio alla debolezza delle creature. (Forgia, 832)

Non faccio davvero una scoperta se dico che alcuni cristiani hanno un'idea assai povera della Santa Messa, e che altri la vedono solo come un rito esteriore, se non addirittura come una forma di convenzionalismo. È la meschinità del nostro cuore che ci fa accogliere come per abitudine il più grande dono che Dio potesse fare agli uomini.

Nella Messa — in questa Messa che stiamo celebrando adesso — interviene in modo particolare, ripeto, la Santissima Trinità. Per corrispondere a tanto...