10 consigli di san Josemaría per iniziare bene l'anno accademico

L'inizio dell'anno accademico può essere un incubo o un'opportunità per ricominciare di nuovo e tirare fuori il meglio. Per quelli che preferiscono la seconda possibilità, san Josemaría ha questi dieci suggerimenti.

Vita cristiana
Opus Dei - 10 consigli di san Josemaría per iniziare bene l'anno accademico

1. Non lasciare il tuo lavoro per l'indomani. Cammino, n. 15

2. Evita sempre il lamento, la critica, le mormorazioni... Solco, n 918

3. Da' un motivo soprannaturale alla tua ordinaria occupazione professionale... Cammino, n. 359

4. (...) Lascia la tua affezione per le prime pietre e metti l'ultima pietra in uno solo dei tuoi progetti. Cammino, n.42

5. Quando organizzi il tuo tempo, devi anche pensare a come utilizzare gli spazi liberi che si presenteranno in orari imprevisti. Solco, n.513

6. (...) Fa' quello che devi e sta' in quello che fai. Cammino, n.815

7. (...) A volte c’è bisogno di avere accanto volti sorridenti. Solco, n. 57

8. La santità non consiste nel fare cose ogni giorno più difficili, ma farle ogni giorno con più amore. (Appunti della predicazione (AGP, P10, n.25), cit. di Ernst Burkhart e Javier López, Vita quotidiana e santità nell'insegnamento di san Josemaría, Rialp, Madrid 2013, vol. II, p. 295.)

9. Proposito sincero: rendere amabile e facile il cammino agli altri, dal momento che la vita reca già abbastanza amarezze. Solco, n. 63

10. (..) Ricordatelo bene e sempre: anche se qualche volta sembra che tutto crolli, non crolla niente!, perché Dio non perde battaglie. Forgia, n 332


Formato PNG (immagine)► 10 consigli di san Josemaría per iniziare bene l'anno accademico

Formato PDF (da stampare) ►10 consigli di san Josemaría per iniziare bene l'anno accademico